1-Aoz4uUgI1WKlT20RMcHl3w

Business model, business plan, business funding. Lo possono fare tutti?

Si, sarebbe bello avere una comunità di professionisti, menti eccelse, piccoli e grandi geni ma siamo sempre lì, la differenza la fa-chi-fa e chi studia moltoper farlo e farlo fare.

Sono fortemente del parere che di innovazione e progettazione, aldilà di qualche «piccolo Maradona» (che comunque si allenava molto per essere performante), possono parlarne persone che la fanno o che la studiano approfonditamente.

Non basta più essere uomini di marketing, business modeler solo perché hai letto il libro di qualche guru americano, non basta essere stati studente di una scuola di management per parlare, insegnare e valutare qualcosa di innovativo e di come si possa progettarlo.

È importante che chi vuole fare l’allenatore – quando si parla di calcio, il ristoratore -quando si va a cena fuori ovvero il politico – quando si sente il telegiornale, lo faccia ovvero lo studi sul serio.

Presentiamo dunque due professionisti che di queste tre aree se ne intendono soprattutto perché le vivono sulla loro pelle, tutti i giorni, da qualche anno, questo fa la differenza.

Grazie a Riccardo!

Grazie a Roberto!

Leave a Reply